Feeds:
Posts
Comments

Posts Tagged ‘FELDENKRAIS EXERCISES’

Carissimi praticanti di Strigara 1, Strigara 2, studenti di Strigara 3, clienti del Centro,

Domenica 8 dicembre 2013 alle ore 10 inizierà nel Centro Feldenkrais di Strigara, inizierà il corso che vi guiderà ad intraprendere un cammino attraverso la consapevolezza. Con movimenti semplici inusuali, facili e piacevoli si coordinerà e si rafforzerà l’attività muscolare, si stabilizzerà l’equilibrio, consolidando le strutture di sostegno che permettono di ritrovare il benessere perduto della vostra schiena.

Imparerete a respirare liberamente, ad assumere gesti e nuove attitudini con percezioni sensoriali diverse nei movimenti, che vi aiuteranno a migliorare e a conservare posture corrette nella vita di ogni giorno.

Un fattore fondamentale per prevenire e risolvere problemi di schiena è sapere com’è una postura corretta.

Se vi ponete davanti ad uno specchio e vi osservate potete scoprirlo in questo modo:

Il vertice della testa è il punto più alto del vostro corpo?
Guardate in avanti, in alto o in basso?
La testa è al centro o inclinata di lato?
Il mento è in posizione neutra o sporge in avanti?
Avete il collo lungo o corto?
Tenete le spalle rilassate o rigide, sollevate, abbassate, curve in avanti?
Il petto è infossato?
La colonna mantiene le sue curvature naturali sia tra le scapole nella regione lombare?
Il bacino è simmetrico con creste iliache situate sulla stessa linea o una è più bassa dell’altra?
I piedi sono allineati o rivolti all’interno o all’esterno?

Per stare meglio è bene iniziare a riflettere su questi punti.
A voi la scelta di conoscervi!!

Temi della giornata
Liberare l’addome
Rendere la schiena flessibile
Sul fianco: relazione spalla-bacino e connessione con I.F.
Cenni di anatomia funzionale la colonna e le sue funzioni
Movimenti per il mal di schiena

Il corso si terrà preso il Centro Feldenkrais di Stigara ore 10/13 – 14.30/16.30,
inoltre la giornata di giovedì 12 dicembre sarà dedicata ai praticanti con pratica di I.F. e supervisione.

È gradita la conferma per la partecipazione.

Read Full Post »

Nuovo calendario incontri 2013-2014 - Strigara

 

Read Full Post »

I nostri piedi sono strutture straordinarie, ciascuna formata da. 26 ossa, 32 articolazioni, 56 legamenti, 38 muscoli, 7.000 terminazioni nervose distribuite sulla pianta del piede che collaborano con i sensori dell’anca per negoziare il nostro
equilibrio.

I piedi sono organi di percezione e di radicamento, hanno funzioni di sostegno, sono ammortizzatori del corpo e si adattano alle asperità del suolo.

Un piede sano e forte ci permette di compiere movimenti agili, di camminare, di stare in posizione eretta e di saltare senza problemi anche in età avanzata.

Se queste funzioni sono eseguite con fatica e difficoltà potrebbe essere la conseguenza di un piede che ha perduto la flessibilità e la capacità di spinta.

Infatti la fluidità articolare delle ossa plantari che permettte al piede di adattarsi a cambiamenti di pressione e di superficie viene ridotta.

Conseguentemente il piede diventa rigido riflettendo questa sua rigidità sulla flessibilità ed elasticità di tutto il corpo.
Disturbi a ginocchia, spalle, collo, dolori lombari e cefalee sono spesso causati da squilibri dei piedi.

Le lezioni di presa di coscienza attraverso il movimento o CAM di domenica 9 Giugno hanno la finalità di restituire ai piedi la loro naturale scioletezza migliorando la postura e la stabilità del corpo.

In allegato troverai alcune indicazione per imparare ad interpretare la traccia lasciata dai tuoi piedi.

PROGRAMMA

  • Tre lezioni collettive

  • Spiegazione funzionale del piede

  • I.F. Riallinerare i piedi

Le lezioni si svolgeranno presso il Centro Feldenkrais, Strigara:
ore 10,00 – 13,00 / 14,30 -16,30

TRACCIA LA MAPPA DEL TUO BENESSERE

Se in questi giorni hai l’occasione di andare al mare, se il sole ritornerà a splendere.
Puoi osservare l’ impronta lasciata dai tuoi piedi sulla sabbia?
Perchè dalle orme lasciate dai piedi si può tracciare la mappa del tuo benessere .
Osservando le figure sottostanti potrai fare alcune deduzioni:

Il piede e le sue dita

Il piede e le sue dita

Se il piede lascia una traccia dritta e si avvicina al disegno a) puoi continuare a restare al mare.
Se i piedi lasciano una traccia inclinata simile al disegno della figura b) e c) preoccupati!!!!!!
La mappa del tuo benessere segnala campanelli d’allarme .

Read Full Post »

Le lezioni saranno tratte dal libro scritto 10 anni fa da Tina Broccoli e non ancora pubblicato.

castagna01

  • Flettersi con armonia Con questa lezione si vuole fare ritrovare alla colonna il suo allineamento ideale, ristabilendo la funzione tra i muscoli

antagonisti, flessori ed estensori del dorso. Si imparerà che una prolungata contrazione dei muscoli addominali aumenta il
tono degli estensori della schiena e si sarà in grado di allungare tutti i muscoli del dorso. Avere una “schiena diritta” è
determinante per essere sempre in forma, mantenere il peso ideale, o se si vuole dimagrire, perchè una buona struttura della
schiena influisce sul sistema nervoso e su un corretto funzionamento di addome, organi e ghiandole.

  • Respirazione rilassante

Se praticata ogni giorno aiuta a dimagrire, rafforza il sistema digerente, cardio-vascolare e muscolare. Se ripetuta ogni ora
della giornata equivale a 8-12 Km di marcia al giorno, 6 minuti di bicicletta o 20 minuti di nuoto. Una ispirazione prolungata
consapevole, rilassa il sistema nervoso, induce l’ipofisi tramite intermediari a produrre endorfine, definiti ormoni della
felicità. L’espirazione prolungata consapevole, disintossica il tessuto connettivo considerato un deposito di grasso

  • Snellire il punto della vita

Con questa si vuole condurre la persona attraverso l’indagine, l’esplorazione, la palpazione il movimento a diventare
consapevole del punto vita e dei suoi “rotolini o maniglie dell’amore”. Prevalentemente accumulati dopo la menopausa,
favorendo l’allargamento dei fianchi e la prominenza dello stomaco, mettendoci in difficoltà. Di questa regione corporea,
diventata ostile e sconosciuta, possiamo diventare consapevoli con la percezione sensoriale. Quando si sentirà, diventerà
più morbida e sinuosa e questo grado si sinuosità sarà portato nella vita quotidiana.

castagna03 castagna02
Le lezioni saranno date a tutti i partecipanti del corso, se praticate con regolarità aiutano a far ritrovare una maggior
vivacità intellettiva, a far sentire vitale il corpo, ad essere più felici e ad apprezzare di più le meraviglie della vita; Ma
soprattutto possono essere d’aiuto nel far ritrovare

“Il peso forma ideale”

Read Full Post »

Read Full Post »

Corso Feldenkrais per Bambini e Adolescenti

Read Full Post »

corso-anziani-maggio-2012
Venerdì 25 Maggio 2012

  • – Rilassare gambe e piedi
  • – Spalle libere dalle tensioni
  • – Colonna flessibile

Lunedì 28 Maggio 2012

  • – Sentire l’anca
  • – Inarcare il dorso
  • – Rotolare da un fianco all’altro

Mercoledì 30 Maggio 2012

  • – La forza viene dal bacino
  • – Muovere il bacino come l’orologio
  • – Imparare a stare seduti in posizione stabile

Venerdì 1 Giugno 2012

  • – Rilassarsi respirando
  • – Dondolare il bacino e rilassarsi

Lunedì 4 Giugno 2012

  • – Alzarsi dalla sedia senza sforzo
  • – Camminare con agilità

Le lezioni si svolgeranno nel Centro Feldenkrais di Strigara dalle ore 16,00 alle 18,00.

Costo del corso Euro 30

Con il patrocinio del COMUNE DI COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE
Con il patrocinio del CENTRO SCIENTIFICO DEL MOVIMENTO

Read Full Post »

Older Posts »

%d bloggers like this: