Lettera al Sindaco di Sogliano (Gli allievi della formazione 2012-15)

STRIGARA, 2 novembre ’14

SPETT. Comune
SOGLIANO AL RUBICONE

Egregio Sindaco,

ci spiace scriverLe in questa circostanza dolorosa, avremmo dovuto farlo in tutti quei momenti in cui, noi studenti del Centro scientifico del Movimento di Tina Broccoli, abbiamo pensato che Strigara, con la sua accoglienza e il suo panorama, sia uno dei posti più incantevoli di questo pianeta. Ma soprattutto a Strigara ci sono Tina e Simone Broccoli che, per tutti noi, sono un punto di riferimento importante per la nostra formazione Feldenkrais. Tina Broccoli ha portato Eilat Almagor, grande allieva di Moshé Feldenkrais che, con il suo staff di trainer provenienti da vari parti del mondo, da Israele, dagli stati Uniti, dalla Germania e anche dall’Italia, ha fatto sì che Strigara sia diventato uno dei maggiori centri per la diffusione del metodo a livello mondiale e questo è testimoniato anche da noi studenti che siamo di varie nazionalità. Nella presente formazione ci sono allievi che arrivano dalla Francia, Germania, Cina, Croazia, Svezia, Inghilterra, Stati Uniti, Russia, Svizzera, Israele, Polonia, Sud Africa, Brasile. Tutto questo in un angolo incantevole di Romagna dove studiamo il metodo ma diveniamo anche cittadini del mondo.

Tina è stata per noi una Maestra, sicuramente un’insegnante con una preparazione di altissimo profilo ma anche una donna dalla straordinaria umanità. Molte sono le testimonianze del successo del suo lavoro che l’ha portata alla risoluzione di molti casi difficili.

Le scriviamo questo perché pensiamo che gli abitanti di Sogliano al Rubicone debbano essere orgogliosi di averla avuta come concittadina e che Tina Broccoli si sia meritata le esequie degne di una grande persona.

Gli allievi della formazione 2012-15

Anissa, Amleto, Ana Elisa, Bianca, Camilla, Chiara, Chrystel, Claudia, Emanuela, Manuele, Enyu, Franca, Gregory, Helena, Josipa, Leonardo, Lisa, Liyu, Luigi, Marina, Michela, Michele, Monica, Nadia, Nicolò, Nina, Sabina, Sabrina, Samuela, Susan, Viviana.

e quei tanti altri allievi che continuano a circuitare a Strigara, anche dopo essersi già diplomati, per continuare a specializzarsi.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s