“IL PIEDE E LE SUE DITA” – INCONTRO DI DOMENICA 09 GIUGNO 2013

I nostri piedi sono strutture straordinarie, ciascuna formata da. 26 ossa, 32 articolazioni, 56 legamenti, 38 muscoli, 7.000 terminazioni nervose distribuite sulla pianta del piede che collaborano con i sensori dell’anca per negoziare il nostro
equilibrio.

I piedi sono organi di percezione e di radicamento, hanno funzioni di sostegno, sono ammortizzatori del corpo e si adattano alle asperità del suolo.

Un piede sano e forte ci permette di compiere movimenti agili, di camminare, di stare in posizione eretta e di saltare senza problemi anche in età avanzata.

Se queste funzioni sono eseguite con fatica e difficoltà potrebbe essere la conseguenza di un piede che ha perduto la flessibilità e la capacità di spinta.

Infatti la fluidità articolare delle ossa plantari che permettte al piede di adattarsi a cambiamenti di pressione e di superficie viene ridotta.

Conseguentemente il piede diventa rigido riflettendo questa sua rigidità sulla flessibilità ed elasticità di tutto il corpo.
Disturbi a ginocchia, spalle, collo, dolori lombari e cefalee sono spesso causati da squilibri dei piedi.

Le lezioni di presa di coscienza attraverso il movimento o CAM di domenica 9 Giugno hanno la finalità di restituire ai piedi la loro naturale scioletezza migliorando la postura e la stabilità del corpo.

In allegato troverai alcune indicazione per imparare ad interpretare la traccia lasciata dai tuoi piedi.

PROGRAMMA

  • Tre lezioni collettive

  • Spiegazione funzionale del piede

  • I.F. Riallinerare i piedi

Le lezioni si svolgeranno presso il Centro Feldenkrais, Strigara:
ore 10,00 – 13,00 / 14,30 -16,30

TRACCIA LA MAPPA DEL TUO BENESSERE

Se in questi giorni hai l’occasione di andare al mare, se il sole ritornerà a splendere.
Puoi osservare l’ impronta lasciata dai tuoi piedi sulla sabbia?
Perchè dalle orme lasciate dai piedi si può tracciare la mappa del tuo benessere .
Osservando le figure sottostanti potrai fare alcune deduzioni:

Il piede e le sue dita

Il piede e le sue dita

Se il piede lascia una traccia dritta e si avvicina al disegno a) puoi continuare a restare al mare.
Se i piedi lasciano una traccia inclinata simile al disegno della figura b) e c) preoccupati!!!!!!
La mappa del tuo benessere segnala campanelli d’allarme .

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s