Le “Azdore” in Limousine

Il nostro paese è così ricco che ha saputo distribuire omogeneamente e con coraggio la ricchezza da permettere alle “Adzore” di Strigara di andare in Limousine.

Sono arrivare arrivate al Centro Feldenkrais con gli strimenti del mestiere: tagliere matterello, teglia e tripiedi, per insegnare agli studenti del corso di Formazione Professionale a fare i cassoni con le erbette di campagna, raccolte dagli studenti il giorno precedente, dopo aver fatto uno studio ed una ricerca sul riconoscimento e sulle proprietà di tarassaco, “rosole” , cicoria…..

1

Sul tagliere hanno messo la farina a forma di cratere, con po’ di strutto, un pizzico di bicarbonato e acqua tiepida, utilizzando gli stessi ingredienti che in genere si usano per fare la piadina.

4

Dopo aver bene amalgamato l’impasto e reso omogeneo e stato suddiviso in piccole pagnotte, spianate con il matterello in forme circolari ma più sottili della piadina. Il ripieno fatto di erbette precedente stufate con aglio e olio è stato messo sulla metà di ogni piadina coprendolo con l’altra metà, per evitare l’apertura i bordi sono stati ben schiacciati con una forchetta.

43

Le “Azdore” hanno cotto i cassoni di piadina ripieni sia sul fuoco che sul fornello sulle teglie di Montetiffi ed erano squisiti e ricordavano un antico sapore della Romagna che i nostri nonni sapeva produrre e tramandare.

3

3

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s