Feeds:
Posts
Comments

Lavorare con bambini con bisogni speciali (Post training con Eilat Almagor)

4-5-6 Novembre, 2016

Bambini con bisogni speciali, una differenziazione più raffinata.

Come sentire e trovare ciò che il bambino sa fare e iniziare da lì”.

Molte volte è evidente ciò che un bambino non riesce a fare, ma il modo per apportare un miglioramento è quello di individuare ciò che il bambino sa fare, sentire, ed usare tale abilità per apprendere e migliorare. Nel post-training lavoreremo con i bambini e faremo pratica sul come scoprire le abilità del bambino, e come usarle per il processo di apprendimento del bambino e per il passo successivo”.

In questo terzo post-training focalizzeremo la nostra attenzione sui movimenti degli occhi e della testa e del loro ruolo nell’iniziazione dell’azione come un’importante segnale per la comunicazione del bambino nella IF.

Programma:

  • Ogni giorno si inizierà con una CAM per gli insegnanti e i genitori
  • Poi una dimostrazione di una IF data ad uno dei bambini che sarà seguita da una discussione, e poi la pratica degli insegnanti tra di loro su una specifica idea presa dalla dimostrazione.
  • Nel pomeriggio arriveranno i bambini e ogni bambino riceverà una IF da un insegnate. (Un gruppo di 3 insegnanti verrà assegnato ad ogni bambino per i tre giorni. Ogni giorno un insegnante del gruppo darò una IF al bambino e gli altri due osserveranno). Gli insegnanti adatteranno l’idea praticata durante la mattinata alle specifiche abilità del bambino. I trainer aiuteranno e supervisioneranno gli insegnanti.
  • Discussione riassuntiva

Working with Children with Special Needs

Working with children with special needs – November 4-5-6, 2016

“How to feel and find what the child can do and start from there.

Many times it is evident what a child cannot do, but the way to bring about improvement is to single out what the child is able to do, feel and use such ability to learn and improve. In the Post Training we will work with children and practice on how to discover the child’s abilities and how to use them in the child’s learning process for the next step.”

In the present 3rd post training, we will focus on eye and head movements and their role in the initiation of an action and as an important cue for communication with the child in the FI.

Schedule:

  • Each day will start with an ATM for practitioners and parent
  • Then, an FI demonstration with one of the children, followed by a discussion and then practice of the practitioners among themselves of a specific idea taken from the demonstration
  • In the afternoon, the children will arrive and each child will receive and FI from a practitioner. ( A group of 3 practitioners will be assigned to each child, for the three days. Each day one practitioner of the group will give an FI to the child and the 2 others will observe.) The practitioners will adapt the idea which has been practiced in the morning, to the specific abilities of their child. The trainers will support and supervise the practitioners..

A summery discussion

Anche la seconda sessione del corso di Formazione Feldenkrais STRIGARA 4 si è conclusa.

Tra lezioni, feste, aperitivi e serate danzanti si è formato un bellissimo gruppo.

Il segmento estivo è lungo ma questi giorni sono stati utili per conoscerci meglio ed apprezzare ancora di più il
Metodo Feldenkrais ed i suoi insegnanti.

Grazie a tutti… e ci vediamo in ottobre.

Simone

Metodo Feldenkrais: Sentire e differenziare l'anca

Via Cerchia di Sant’Egidio 952, Cesena FC

http://www.justpilatesstudio.it

 

 Post-training with Stephen Rosenholtz - "Functional Integration Lessons on the chair"

How to let a person explore and learn
new and different possibilities of movement in sitting.

In this advanced you will learn the classical sitting FI lesson taught by Moses, freeing the shoulders to organize the spine and the way of sitting. We will employ criterion movements, substitution of effort for the work of muscles that hold the shoulders and a progression of integration that leads to better sitting. This lesson is particularly useful with elder clients, those who sit a great deal of the time, people in wheelchairs and those with frozen shoulder. For those new clients who are not familiar with our Method this lesson is useful way of working since the lesson moves from the very familiar and known function sitting to new possibilities.

post training con stephen rosenholtz lezioni di integrazione funzionale sulla sedia

Come fare esplorare ed apprendere alla persona seduta
nuove e diverse possibilità di movimento

In questo post-training, imparerete le classiche lezioni IF da seduti insegnate da Moshe, liberare le spalle per organizzare la colonna e il modo di stare seduti. Applicheremo movimenti di criterio, in sostituzione allo sforzo del lavoro dei muscoli che tengono le spalle e una progressione di integrazione che porta a star seduti meglio. Questa lezione è particolarmente utile per i clienti più anziani, per coloro che restano seduti gran parte del loro tempo, per persone in sedia a rotelle e per chi ha le spalle bloccate. Per i nuovi clienti che non hanno familiarità con il Metodo Feldenkrais, questa Integrazione Funzionale è un utile modo per lavorare, dal momento che la lezione parte dalla funzione “seduti”, familiare e conosciuta e permette di apprendere nuove possibilità di movimento.

Giovedì 21 Aprile 2016 Prova Gratuita Feldenkrais di gruppo con Simone Broccoli

%d bloggers like this: